SBPC Scuola bolognese psicoterapia cognitiva
MENU SBPC
Home - Master e seminari - EVENTO CONCLUSO: Il Terapeuta Relazionale: Tecnica dell'Atto terapeutico

EVENTO CONCLUSO: Il Terapeuta Relazionale: Tecnica dell'Atto terapeutico

Sede SBPC di Forlì, venerdì 3 e sabato 4 Novembre 2017

Docente: Bruno G. Bara

 "In accordo con tutti i metodologi della psicoterapia penso che la relazione fra terapeuta e paziente sia il punto determinante per la buona riuscita di una psicoterapia. In disaccordo con quasi tutti gli studiosi della relazione terapeutica penso che questa possa essere analizzata scientificamente, spiegata sia nel suo costituirsi in modo valido ed efficace sia nel suo disgregarsi in modo iatrogeno e inefficace.

 

Obiettivo del mio lavoro è fondare la relazione terapeutica primariamente sulle esperienze che terapeuta e paziente vivono insieme (a livello cognitivo, emotivo e incarnato) nel qui e ora della seduta in un contesto non-giudicante e benevolente di cooperazione e fiducia reciproca. Considero la consapevolezza (non-giudicante, esperita nel presente e rivolta al presente) condivisa fra terapeuta e paziente come il principale fattore curativo della sofferenza psichica, sperimentabile solo all’interno di una relazione che sia cresciuta fino a diventare abbastanza solida da permettere al paziente di mostrare in vivo i propri schemi interpersonali patologici.

 

La messa in atto in seduta di tali schemi, se riconosciuta e adeguatamente gestita dal terapeuta, permette al paziente di distanziarsi dalla propria coazione ripetitiva, assumendo una prospettiva diversa da cui osservare il proprio modo di interagire con gli altri. Questo passaggio di liberazione dagli schemi disfunzionali è il fulcro della tecnica relazionale, dato che è propedeutico all’esplorazione di nuove modalità interpersonali, più efficaci e più felici delle precedenti."

 

 

Scarica il dépliant informativo sul Seminario sulla Relazione Terapeutica tenuto dal Prof. Bruno G. Bara

 Bruno G. Bara è medico e psicoterapeuta, specialista in Psicologia Medica, Professore di Psicologia all’Università di Torino, direttore delle Scuole di specializzazione in Psicoterapia cognitiva di Como e Torino.

Ha curato il Manuale di psicoterapia cognitiva (Boringhieri, 1996) e il Nuovo manuale di psicoterapia cognitiva (3 voll., Boringhieri, 2005); è autore di Pragmatica cognitiva (Boringhieri, 1999); Il metodo della scienza cognitiva (Boringhieri, 2000); Il sogno della permanenza (Boringhieri, 2003); Dinamica del cambiamento e del non cambiamento (Boringhieri, 2007); Dimmi come sogni: interpretazione emotiva dell’esperienza onirica (Mondadori,  2012), Il terapeuta relazionale: Tecnica dell’atto terapeutico (Boringhieri, 2017).

 

Bibliografia per il seminario:

Bara G.B. (2017), Il terapeuta relazionale: Tecnica dell’atto terapeutico, BollatiBoringhieri.

PROGRAMMA DELLE GIORNATE

 Per quanto possibile il lavoro formativo sarà organizzato in termini di interazione continua coi colleghi, chiamati a sperimentare direttamente la tecnica di lavoro.

 

Venerdì 3 novembre 2017   (ore 9.30 – 18.00)

 

 Verranno introdotti e spiegati i concetti chiave della tecnica relazionale:

- modalità di lavoro diacronica e sincronica

- condivisione simmetrica e complementare

- schemi relazionali patologici

- enactment, la messa in atto in seduta di uno schema patologico interpersonale

 

Sabato 4 novembre 2017   (ore 9.30 – 18.00)

 

 Verranno mostrate e discusse le applicazioni concrete della tecnica relazionale:

- assetto terapeutico

- costruzione della relazione

- gestione della relazione

- errori tecnici

Il Seminario "Il Terapeuta relazionale: Tecnica dell'Atto terapeutico" si terrà a Forlì presso la Sede S.B.P.C. di Piazzale della Vittoria, 6.

 

 Il Corso è rivolto a Psicologi, Psicoterapeuti e specializzandi in Psicoterapia, Psichiatri e Neuropsichiatri Infantili.

 

 Il Workshop è a numero chiuso (massimo 35 partecipanti).

 

  Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione al Seminario.

 

Il costo del Seminario "Il Terapeuta relazionale: Tecnica dell'Atto terapeutico"(per cui non è prevista la richiesta di crediti ECM) è di 150,00 € + IVA 22% (per un totale di 183,00 euro) da corrispondere per intero al momento dell’iscrizione.

 

 I dati per l’effettuazione del Bonifico Bancario sono: C/C intestato a S.B.P.C. s.r.l. presso Cassa di Risparmio in Bologna, sede di Bologna – Agenzia n. 1 

CODICE IBAN:  IT97 U063 8502 4010 7400 1013 48B

Nella causale specificare: Cognome Nome e “La relazione Terapeutica”

 

Per effettuare l’iscrizione, dopo aver verificato con la segreteria SBPC la disponibilità di posti,  inviare la scheda di iscrizione che trovate di seguito e la copia del Bonifico Bancario all’indirizzo: S.B.P.C. srl Piazza di Porta San Mamolo, 7 40136 Bologna; oppure tramite mail all’indirizzo scuola@sbpc.it .

 

Scarica il Modulo d'iscrizione al Seminario "Il Terapeuta relazionale: Tecnica dell'Atto terapeutico"

top